UA-101268732-1
Navigazione veloce
Direzione Didattica Solofra > Alunni > Iscrizioni a.s. 2020/21

Iscrizioni a.s. 2020/21

Le operazioni di iscrizione si aprono il giorno 07/01/2020 – La scadenza si colloca al 31/01/2020.

Leggi circolare

L’iscrizione è atto di accesso a:

Foto_2014_scl_infanzia

SCUOLA DELL’INFANZIA
Per i nati entro il 31.12.2017 con frequenza ad inizio anno scolastico
Conferme per gli alunni interni già iscritti
Per i nati entro il 30.04.2018 (anticipatari) previa:

  • disponibilità dei posti
  • esaurimento liste d’attesa
  • disponibilità locali

Le iscrizioni si effettueranno presso l’Ufficio di Segreteria della  Direzione Didattica su modulistica già predisposta a far data dal 07/01/2020 solo per la scuola dell’infanzia di mattina nei giorni del martedì, giovedì e sabato dalle ore 11,30 alle ore 13,00 e di pomeriggio il lunedì e il giovedì dalle ore 14,30 alle ore 17,30.

scuola-primaria

SCUOLA PRIMARIA
Per i nati entro il 31.12.2014 obbligati alla frequenza della classe 1° come regola di base
Per i nati entro il 30.04.2015 (anticipatari) come facoltà di accesso.

Le iscrizioni per la scuola primaria vanno effettuate dagli esercenti la patria potestà esclusivamente on line attraverso un apposito applicativo messo a disposizione dal M.I.U.R. sul medesimo portale.

L’istituzione scolastica offrirà in ogni caso servizio di supporto alle famiglie.


Criteri di precedenza nell’ammissione alla frequenza scolastica a.s. 2020/2021.

SCUOLA DELL’INFANZIA
alunni già frequentanti nell’a.s. 2019/2020 per i quali i genitori hanno effettuato conferma di iscrizione per il medesimo tempo scuola;
alunni con maggior età anagrafica;
alunni anticipatari.

Qualora si dovesse ricorrere alle liste d’attesa per la gestione delle esclusioni, i criteri per la compilazione delle stesse saranno nell’ordine:

a) Alunni anticipatari;

b) Alunni con minor età anagrafica

 

SCUOLA PRIMARIA
Accettazione alunni obbligati che hanno fratelli o sorelle, sia nella scuola dell’Infanzia che nella scuola primaria frequentanti il plesso richiesto;
Accettazione alunni obbligati che hanno frequentato la scuola dell’Infanzia nel plesso richiesto per la classe primaria, qualora la scuola dell’infanzia sia ubicata nello stesso edificio della scuola primaria;
Sorteggio pubblico tra i restanti alunni obbligati che non rientrano in una delle suindicate due condizioni di precedenza.
Alunni anticipatari, che, saranno, quindi, i primi ad essere esclusi. Nel caso in cui ci sia un’elevata richiesta di alunni anticipatari e la disponibilità di posti ne consenta l’accettazione solo in parte saranno inseriti nella classe quegli alunni che hanno una maggiore età anagrafica.

Criteri di precedenza – leggi circolare